(di Marisa F. Malcangi)

Anima

memoria materializzata in me.
Vieni da un passato lontano.

Appartenevi a vita da me non vissuta.
Aspetti il mio contributo,
per salire un altro scalino verso la luce che illumina la luce.

Creazione della mia mente in questa vita.

Registri i miei errori che poi mi riproponi, e poi rivuoi, scontati.
Da anni, io registro la mia vita in te, per altra vita.

Alchimista inconscia, ho amato il mondo che mi hai dato.
Ho pianto, e gioito, e sperato.

Ho scisso, e fuso atomi d'esperienza in poesia. Secoli di alchimia per nuova anima che nasce.



Line



Line